Bigné salati ripieni di gamberetti in salsa rosa e lattuga

Risultato finale

Questo è un antipasto squisito e delicato, particolarmente indicato per la stagione calda, sia perchè si serve a temperatura ambiente o leggermente fresco, sia per la presenza dei gamberetti che lo rendono molto leggero. E’ semplice da preparare, soprattutto utilizzando i gamberetti surgelati già lessati e sgusciati, ma se preferite, nulla vi vieta di acquistarli freschi, di pulirli e di cuocerli in acqua per qualche minuto. Vedrete che questi soffici bigné, anche se un pò retrò, verranno apprezzati da tutti.

5.0 from 2 reviews
Bigné salati ripieni di gamberetti in salsa rosa e lattuga
Autore: 
Tipo di ricetta: Antipasti
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 20 bigné
 
Ingredienti
  • 18/20 bignè salati (troverete il link con la ricetta in fondo alla pagina)
  • 4 cucchiai di maionese
  • 1 cucchiaino di triplo concentrato di pomodoro
  • 250 g di gamberetti già lessati e sgusciati
  • 1 cucchiaino di salsa Worcester
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • qualche goccia di Tabasco
  • qualche foglia di lattuga
Istruzioni
  1. Preparare i bignè salati seguendo la ricetta in fondo alla pagina
  2. Mettere i gamberetti in una ciotola, aggiungere la maionese, il triplo concentrato di pomodoro, la salsa Worcester, il Tabasco, una macinata di pepe, un pizzico di sale e mescolare bene il tutto, assaggiando per verificare la sapidità
  3. Lavare le foglie di lattuga, centrifugarle per togliere l'acqua in eccesso, quindi tagliarle a piccole listarelle
  4. Togliete la parte superiore da ogni bignè tagliando con un coltello un piccolo dischetto di pasta
  5. Nelle cavità dei bignè mettere la lattuga, lasciandola fuoriuscire e infine aggiungere un cucchiaino di gamberetti in salsa rosa

Link utili: ricetta della pasta choux (bignè)

 

4 comments

  1. Anto says:

    Sembro banale a contituare con i complimenti ma davvero la tua fantasia non si esaurisce mai!!!! Ieri i bigne’ e oggi gli antipastini con i gamberetti.
    Brava!!
    Ps …se avessi i gamberetti in casa ..oggi mi metterei all’opera…ma li faro’ prestissimo.
    Un bacio.

  2. Afrodita says:

    I complimenti, soprattutto se sinceri come nel tuo caso, fanno sempre molto piacere! A me invece è avanzata della crema alla vaniglia quando ho fatto le tartellette alle more….e mi è venuta una mezza idea di usarla per farcire i bignè!

    • Afrodita says:

      Con il caldo cucinare è quasi impossibile. Adesso bisogna orientarsi su ricette fresche con poca cottura. Se domani riesci ad accendere il forno fammi sapere come ti sono venuti!

Lascia un commento

Vota questa ricetta: