Crostata speciale con ganache al cioccolato e fragole per festeggiare San Valentino

Risultato finale

Forse non ci crederete, ma questa sontuosa e super cioccolatosa torta di San Valentino, l’ho preparata per un’altra donna!!! Chi me l’ha commissionata è stato chiaro: doveva essere qualcosa di molto goloso, sicuramente con del cioccolato e senza nessun riguardo alla linea, insomma pura tentazione! Ho pensato immediatamente alla Forrest gump tarte, vista qualche giorno fa sul blog di Alessandra. Si tratta di una base di pasta frolla friabile e burrosa, la famosa 3-2-1 della sua mitica nonna, abbinata ad una generosa crema ganache al cioccolato fondente, resa ancora più libidinosa da una consistente dose di burro, che però ho preferito ridimensionare. Per l’occasione ho utilizzato uno stampo a cuore, e l’ho decorata con cuoricini di frolla e fragole al cioccolato. Mi è sembrata la torta perfetta per due giovani innamorati, romantica, spensierata e soprattutto goduriosissima!!! Buon San Valentino a tutti… e un grazie immenso ad Alessandra per la fantastica ricetta.

Crostata speciale con ganache al cioccolato e fragole per festeggiare San Valentino
Autore: 
Tipo di ricetta: Dolci
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 14 porzioni
 
Ingredienti
Per la base di pasta frolla
  • 150 g di farina di grano tenero tipo 0 (debole)
  • 150 g di farina di grano tenero tipo 2 (semi-integrale)
  • 200 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 uovo biologico
  • la scorza grattugiata di 1 arancia non trattata (o un limone)
Per la ganache al cioccolato
  • 320 g di cioccolato fondente al 70%
  • 320 g di panna fresca
  • 40 g di burro
Per decorare
  • 10 fragole fresche (circa, dipende dalla grandezza)
  • 30 g di cioccolato fondente al 70%
Istruzioni
  1. Preparare la base di pasta frolla disponendo su una spianatoia le due farine setacciate, lo zucchero, la scorza dell'arancia (senza la parte bianca che è amara) e il burro freddo a pezzetti. Impastare con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sbriciolato, quindi aggiungere l'uovo a temperatura ambiente, amalgamarlo al resto degli ingredienti, ed evitando di manipolare troppo a lungo ottenere un impasto liscio e morbido. Se fosse troppo asciutto aggiungere un goccio di latte (o di acqua), se fosse troppo umido aggiungere un pò di farina.
  2. Stendere la pasta frolla con un mattarello su una spianatoia ben infarinata, fino ad ottenere un cerchio di circa ¾ centimetri più grande della teglia (la mia teglia a cuore corrisponde più o meno ad una teglia rotonda di 22/24 cm di diametro), quindi arrotolarla attorno al mattarello e foderare il fondo della teglia, precedentemente imburrata e infarinata, facendo aderire bene ed eliminando con un coltello i bordi in eccesso, pareggiandoli. Coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigorifero almeno 1 ora, ancora meglio se tutta la notte
  3. Siccome la dose di pasta frolla è ideale per una teglia di 26 cm di diametro vi avanzeranno dei ritagli di pasta: stenderli con un mattarello ed utilizzando dei taglia biscotti ottenere dei cuoricini per decorare la torta. Coprire con pellicola trasparente e far riposare anch'essi in frigorifero
  4. Effettuare una cottura in bianco della base di pasta frolla, proteggendola con un foglio di carta da forno ricoperto con legumi secchi, ed infornare a 180° in forno statico già in temperatura, per circa 20 minuti, quindi togliere la carta ed i legumi e proseguire la cottura per altri ⅝ minuti. La frolla deve essere ben cotta ma non deve prendere colore nè seccarsi (diventerà solo leggermente dorata). Infornare anche i cuoricini, che dovranno però cuocere circa 15 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare.
  5. Nel frattempo lavare le fragole, asciugarle ed inciderle con un coltello ai due lati delle foglie, effettuando due tagli obliqui, in modo da eliminarle e da conferire una forma a cuore
  6. Far fondere a bagnomaria il cioccolato fondente, poi versarlo in una sac à poche usa e getta e lasciarlo raffreddare una decina di minuti. Disporre le fragole su un vassoio coperto da carta forno, tagliare la punta della sac à poche praticando un buco molto piccolo, quindi decorarle con il cioccolato fondente, effettuando delle strisce a zig zag. Riporre in frigorifero per far solidificare
  7. Preparare la ganache al cioccolato tagliando il cioccolato fondente a pezzettini con un coltello e versare in una terrina. Scaldare la panna in un pentolino, spegnendo il fuoco appena prima del bollore, poi versarla sul cioccolato fondente, aspettare ⅔ minuti quindi mescolare con una spatola in silicone, fino a quando il cioccolato si sarà sciolto ed amalgamato alla panna, formando una crema vellutata. Aggiungere il burro a pezzettini, mescolare fino a quando si sarà ben sciolto e far riposare la ganache per una decina di minuti a temperatura ambiente.
  8. Versare la ganache al cioccolato nella base di pasta frolla, decorare con i cuoricini e con le fragole al cioccolato. Aspettare che la ganache si raffreddi, quindi mettere la torta in frigorifero per almeno un paio d'ore per farla rassodare. Questa torta, come tutte le crostate, è ancora più buona se preparata con largo anticipo, ad esempio alla mattina per la sera, la frolla riposando guadagna sapore e consistenza. Estrarre la torta dal frigorifero almeno 20 minuti prima di consumarla, in modo che la ganache si ammorbidisca.
Note
Io non ho utilizzato tutta la pasta frolla avanzata per decorare la torta (le dosi di pasta frolla indicate sono ideali per una tortiera di 26 cm di diametro). Regolatevi in base al vostro stampo e in base a come preferite decorare la torta. Ad esempio, con l'impasto in eccesso, potete fare un paio di crostatine da farcire con confettura a piacere.

Crostata speciale con ganache al cioccolato e fragole

2 comments

  1. alessandra says:

    ma grazie a te, per aver arricchito la versione che ho proposto con una variante fresca, golosa e pure elegantissima! che finisce sulla pagina FB, perchè non si finisce mai di traviare 🙂 specie quando si tratta di cioccolato!! complimenti e grazie ancora!!!

    • Afrodita says:

      Ciao Alessandra, grazie mille per la ricetta, mi fa molto piacere che la mia versione ti sia piaciuta!!! Eh si con il cioccolato non si finisce mai di tentare e di essere tentati!!!
      Un grosso saluto!!!

Lascia un commento

Vota questa ricetta: