La torta di mele più buona del mondo: quella della mia nonna!

Risultato finale

Non c’è niente di più semplice, e di più autentico, di questa classica torta di mele, la cui ricetta mi arriva direttamente dal quadernetto della nonna, e il cui sapore mi rimanda, ogni volta, all’infanzia. Mangiarne una fetta è come salire sulla macchina del tempo e ritrovarmi in pochi secondi nel corpo di una bimbetta di otto anni, che osserva la nonna in cucina, con occhi curiosi, e con la trepida impazienza di gustarsi una super merenda. Sono passati tanti anni, ma per me è come se fosse successo ieri.

5.0 from 1 reviews
Torta di mele della nonna
Autore: 
Tipo di ricetta: Dolci
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 16 fette
 
Ingredienti
  • 350 g di farina di grano tenero tipo 0
  • 150 g di zucchero di canna
  • 2 uova biologiche
  • 80 g di burro
  • ¾ di bicchiere di latte
  • 1 limone non trattato
  • 1 Kg di mele Golden
  • Zucchero a velo q.b.
  • 1 bustina di lievito per dolci
Istruzioni
  1. Pelare le mele, privarle del torsolo e tagliarne a pezzetti circa ⅔. Il restante ⅓ tagliarlo a fettine sottili che serviranno per ricoprire la parte superficiale della torta e immergerle in acqua acidulata con succo di limone per non farle annerire
  2. In una terrina capiente rompere le uova e montarle con lo zucchero con una frusta a mano, fino ad ottenere una crema spumosa
  3. Aggiungere il burro fuso lasciato intiepidire fino ad arrivare a temperatura ambiente, e la scorza del limone, quindi mescolare
  4. Mescolare il lievito alla farina, setacciarli e aggiungerli al resto dell'impasto in modo graduale, alternandoli al latte, sempre continuando a mescolare
  5. Infine aggiungere le mele tagliate a pezzetti e amalgamarle all'impasto mescolando per poco tempo
  6. Imburrare e infarinare una teglia da 26 cm di diametro, oppure utilizzare uno stampo in silicone (magari a forma di cuore) e versarvi l'impasto con le mele, livellandolo con una spatola
  7. Ricoprire la superficie con le mele tagliate a fettine scolate dall'acqua acidulata, disponendole in modo ordinato
  8. Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 1 ora. La torta sarà pronta quando avrà assunto un bel colore dorato e quando, infilando uno stuzzicadenti nell'impasto, esso ne uscirà asciutto
  9. Sfornare, lasciare raffreddare, toglierla dalla tortiera e cospargerla di zucchero a velo

 

2 comments

Lascia un commento

Vota questa ricetta: