Filetto di maiale al forno con mele caramellate

Risultato finale

Anche questa è una ricetta che tende a valorizzare la carne di maiale, spesso sottovalutata, dandoci la possibilità di fare sicuramente una spesa più economica, ma allo stesso tempo di ottenere un risultato che non ha nulla da invidiare al più pregiato filetto di manzo. Basterà acquistare carne di ottima qualità, magari dal proprio macellaio di fiducia, e lasciare che il sapore speciale delle mele caramellate renda questo piatto davvero gradevole.

Filetto di maiale al forno con mele caramellate
Autore: 
Tipo di ricetta: Secondi
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4 persone
 
Ingredienti
  • 2 filetti di maiale da 500 g ciascuno
  • olio extra vergine di oliva
  • pepe nero da macinare
  • rosmarino
  • sale agli aromi mediterranei home made
  • 2 piccole mele rosse
  • zucchero di canna q.b.
Istruzioni
  1. Massaggiare con le mani i filetti di maiale utilizzando l'olio Evo, pepe appena macinato, aghi di rosmarino e sale aromatizzato (ricordarsi di togliere la carne dal frigorifero almeno mezz'ora prima di cucinarla: questa regola vale per tutti i tipi di carni, infatti non andrebbero messe in padella ancora fredde per non rovinare la cottura)
  2. Mettere sul fuoco una teglia antiaderente che possa andare anche in forno, scaldarla a fuoco medio e farvi rosolare i filetti di maiale girandoli ogni minuto su tutti i lati per 8 minuti (2 minuti totali per lato).
  3. Aggiungere un giro d'olio Evo nella teglia e le mele private del torsolo e tagliate prima in senso orizzontale e poi a metà (non fare dei pezzi troppo piccoli) quindi infornare nella parte centrale del forno a 210° per circa 25 minuti
  4. Passata una decina di minuti cospargere le mele con dello zucchero di canna
  5. A metà cottura girare i filetti sull'altro lato e mescolare le mele al fondo di cottura
  6. Prima di estrarre i filetti dal forno verificare la cottura infilando la punta di un coltello nella carne: dovrà uscire un liquido chiaro, privo di sangue. Non proseguire ulteriormente la cottura per evitare di rendere la carne troppo asciutta
  7. Prima di tagliare i filetti a fette spesse circa 1 cm farli riposare avvolti nella carta stagnola per qualche minuto
  8. Servirli in tavola accompagnati dalle mele caramellate e dal fondo di cottura presente nella teglia

Link utili: sale agli aromi mediterranei home made

 

Lascia un commento

Vota questa ricetta: