Filetto di manzo con salsa al vino rosso e miele di acacia

Risultato finale

Pochi ingredienti, ma di qualità, poche mosse, ma fondamentali….ecco le cose che rendono una ricetta una certezza in cucina. Non c’è molto da dire, quando si ha a che fare con una materia prima pregiata come il filetto di manzo (e soprattutto costosa) non ci si può permettere di sbagliare, ma seguendo questi pochi e facili passaggi il risultato sarà assicurato….e che delizia la salsina dolce al vino rosso….DA PROVARE!!!!!!!

Filetto di manzo con salsa al vino rosso e miele di acacia
Autore: 
Tipo di ricetta: Secondi
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4 persone
 
Ingredienti
  • 500 g di filetto di manzo (4 fette spesse) di ottima qualità
  • ½ bicchiere di vino rosso fermo (io ho usato un Morellino di Scansano)
  • 1 cucchiaio abbondante di miele di acacia
  • farina 0 q.b.
  • burro q.b.
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale marino integrale da macinare al momento
Istruzioni
  1. Infarinare le fette di filetto e legarle con un giro di spago da cucina per far loro mantenere una forma circolare
  2. Scaldare a fiamma vivace una padella dal fondo spesso, ideale una padella in ghisa, e farvi sciogliere una noce di burro con un paio di cucchiai di olio evo
  3. Cuocere nella padella ben calda i filetti, un paio di minuti per lato per ottenere un effetto al sangue, oppure tre minuti per lato per un risultato un pò più cotto, salandoli con una generosa macinata di sale
  4. Togliere i filetti dalla padella e tenerli al caldo avvolgendoli nella carta stagnola
  5. Versare nella padella il vino e il cucchiaio abbondante di miele, quindi farlo sfumare per perdere la parte alcolica e far restringere la salsina
  6. Spegnere il fuoco, togliere lo spago dai filetti e servirli in tavola ancora caldi irrorati dalla loro salsina dolce al vino
Note
Attenzione a non fare restringere e asciugare troppo la salsina, ma se dovesse accadere basta aggiungere un pò di acqua e mescolare!!!

 

Lascia un commento

Vota questa ricetta: