Frittate mignon alla paprika con Asiago e pecorino romano

Risultato finale

Per me la cucina deve essere semplice, alla portata di tutti e il meno robotizzata possibile. Certo alcuni elettrodomestici riducono nettamente i tempi di preparazione, però non amo molto quelli che cucinano al posto nostro, preferisco di gran lunga sprecare più energie ma realizzare tutto con le mie mani. Spesso i piatti migliori sono proprio i più semplici, e ciò non significa che non siano preparati con cura, attenzione e dedizione. All’insegna della semplicità, ma non certo della banalità, è la ricetta che vi propongo oggi, velocissima ma davvero saporita, soffice e deliziosa.

5.0 from 2 reviews
Frittate mignon alla paprika con Asiago e pecorino romano
Autore: 
Tipo di ricetta: Antipasti, Finger food
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 10 frittatine
 
Ingredienti
  • 6 uova da allevamento all'aperto o biologiche
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 g di formaggio Asiago D.O.P. fresco
  • 4 cucchiai di Pecorino romano grattugiato
  • qualche rametto di timo fresco
  • paprika dolce in polvere
  • sale marino integrale
  • pepe nero
  • olio extra vergine d'oliva spremuto a freddo
Istruzioni
  1. Rompere le uova in una brocca o in un contenitore con il beccuccio in modo da facilitare l'operazione di riempimento degli stampini
  2. Mescolarle con una frusta, rompendo i tuorli
  3. Aggiungere la panna, il Pecorino romano grattugiato, qualche foglia di timo fresco, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e il formaggio Asiago a cubetti, poi mescolare bene il tutto
  4. Ungere due teglie di stampini per muffin con dell'olio Evo, utilizzando un foglio di carta assorbente
  5. Versare il composto negli stampini, riempiendoli fino a ⅔ e aggiungendo alla fine i pezzi di Asiago che si saranno depositati sul fondo della brocca (ci verranno circa 10 frittatine)
  6. Infornare le teglie nel forno già preriscaldato a 180° per circa 25 minuti
  7. (Le frittatine si gonfieranno molto e il formaggio al loro interno si fonderà)
  8. A cottura ultimata spegnere il forno e lasciare le frittatine all'interno per almeno 15 minuti, senza aprire lo sportello
  9. A questo punto estrarre le frittatine dal forno, toglierle dalle teglie e servirne un paio in ogni piatto, spolverizzate con della paprika dolce in polvere e accompagnate da una fresca insalata di valeriana

 

4 comments

  1. Anto says:

    Frittatine al forno ..devono essere buone ..e poi hanno il pregio di non essere fritte!!
    Se non facesse questo caldo terribile avrei la cena !!
    Ma pensandoci devono essere ottime anche tiepide o fredde.
    Ciao!

Lascia un commento

Vota questa ricetta: