La pasta frolla classica

Di paste frolle ne esistono di diversi tipi e per diversi utilizzi: la frolla sablé (sabbiata) perfetta per piccola biscotteria secca, la frolla montata utilizzata per realizzare biscotti e prodotti di piccola pasticceria, che risulteranno estremamente friabili, di consistenza tendente al cremoso, per la quale generalmente il rapporto farina/burro è di 1:1, e la frolla ovis mollis, nella quale si utilizzano tuorli d'uovo sodi setacciati, e si ottengono biscotti e pasticcini friabilissimi, quasi farinosi, un risultato da fine pasticceria...

La pasta frolla sablé

Ovunque, sui libri di cucina, sui siti internet, in televisione, ognuno sembra avere una ricetta diversa per la pasta frolla, e spesso diventa difficile decidere quale scegliere e a chi affidarsi. Il problema è che esistono tante versioni di questa pasta, in base all'uso che se ne deve fare. Ad esempio per delle crostate molto rustiche andrà bene una pasta frolla classica, corposa e più croccante, invece per la piccola pasticceria una frolla friabile e fine, con la presenza di una maggiore quantità di burro...