Tajine di manzo con zucca, prugne e mandorle

Risultato finale

Finalmente vi propongo un autentico piatto marocchino, con tutto il carisma delle spezie e dei sapori di Marrakech: il tajine, che ha lo stesso nome del contenitore in terracotta nel quale viene cucinato. In questo caso ho realizzato un tajine di carne di manzo, ma ne esistono di tantissimi tipi, a base di pesce e verdure. Se non avete l’originale tegame in terracotta non preoccupatevi, potrete utilizzare anche una casseruola con il fondo bello spesso, come quella che usate per fare lo spezzatino o lo stufato. Adesso però è ora di immergerci nel Marocco e nei suoi profumi…..e mi raccomando non fatevi spaventare dai tempi di cottura: sono necessari alla riuscita del piatto, perchè il principio del tajine è proprio quello di una cottura molto lenta, ma alla fine la carne sarà tenerissima!!! Quindi diffidate delle ricette che suggeriscono tempi di cottura più brevi!!!

5.0 from 2 reviews
Tajine di manzo con zucca, prugne e mandorle
Autore: 
Tipo di ricetta: Piatti unici
Cucina: Marocchina
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4/6
 
Ingredienti
  • 750 g di polpa di manzo per spezzatino tagliato a cubetti piccoli
  • 1 cipolla
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco (o prezzemolo)
  • 250 g di ceci già messi in ammollo e lessati (altrimenti ceci in scatola)
  • 250 g di polpa di pomodoro senza pelle a pezzetti (fresca o in scatola)
  • 500 ml circa di brodo vegetale già salato
  • 300 g di zucca tagliata a cubetti
  • 100 g di prugne secche senza nocciolo
  • 40 g di mandorle a lamelle
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale marino integrale
  • pepe nero q.b.
  • 1 cucchiaino abbondante di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di paprica dolce (o se preferite paprika piccante)
  • 1 cucchiaino di curcuma in polvere
  • Attenzione: tempo di riposo per la carne 2 ore circa
Istruzioni
  1. Mettere la carne di manzo tagliata a cubetti piccoli in una ciotola ed aggiungere le spezie e una macinata generosa di pepe nero
  2. Cospargere bene la carne con le spezie, coprire con la pellicola trasparente e riporre in frigorifero a riposare per almeno un paio d'ore (anche tutta la notte, se avete tempo).
  3. Mettere il tajine sul fuoco (per le quantità di questa ricetta ne servirà uno abbastanza grande, di circa 28/30 cm di diametro), protetto da un frangifiamma (oppure potete utilizzare una casseruola da stufato in ghisa o terracotta), farlo scaldare qualche minuto, quindi aggiungere una bella dose di olio d'oliva e la carne e lasciare cuocere per qualche minuto.
  4. Tritare la cipolla e aggiungerla alla carne.
  5. Proseguire la cottura per qualche minuti poi aggiungere i ceci, la polpa di pomodoro a pezzetti e un goccio di brodo vegetale solo se necessario (la carne non deve rimanere asciutta per non bruciare ed attaccarsi al fondo del tajine) Coprire con il coperchio e lasciare cuocere dolcemente a fuoco basso per almeno 1 ora senza mescolare, controllando di tanto tanto che non serva un altro goccio di brodo vegetale
  6. Passato questo tempo aggiungere la zucca tagliata a cubetti, le prugne tagliate a pezzetti e del brodo vegetale in base alle necessità (io ne ho aggiunto circa 1 bicchiere) e lasciare cuocere per un' altra ora con il coperchio (non bisogna mescolare troppo per amalgamare gli ingredienti, basta muoverli appena appena, perchè la zucca cuocerà praticamente al vapore)
  7. A tempo scaduto controllare la consistenza. Se è troppo liquida lasciar cuocere ancora un pò senza coperchio, se è troppo asciutta aggiungere ancora un pò di brodo. La carne dovrà essere così morbida da sfaldarsi, quindi assaggiatela e regolate di sale.
  8. Lasciate la carne in caldo nel tajine e procedete a tostare le mandorle a lamelle mettendole sul fuoco in una padella antiaderente per qualche minuto, fino a quando avranno preso un colore più acceso, facendo attenzione a non farle bruciare, muovendole di continuo
  9. Prima di portare in tavola nel suo contenitore, cospargere il tajine con coriandolo sminuzzato e mandorle a lamelle. Accompagnare a piacere con couscous
Note
Se accompagnate il tajine con del couscous diventerà un piatto unico.
Basterà utilizzare circa 60 g di couscous precotto a persona

Link utili: Volete avere qualche informazioni in più sul tajine? Cliccate qui!

Tajine di carne di manzo

7 comments

  1. Chiara says:

    ciao, grazie per essere passata a trovarmi, ricambio con piacere ! La torta pasqualina mi piace molto e la variante con le uova di quaglia deve essere veramente particolare !

    • Afrodita says:

      Ciao Chiara!!! Sei stata gentilissima e soprattutto velocissima!!! Mi fa davvero molto piacere la tua visita. Questo è l’orario in cui tutti dormono e io posso dedicare un pò di tempo al blog!!! Spero che passerai ancora a trovarmi!!!

  2. Cristina says:

    Sono capitata per caso sul tuo blog cercando una ricetta da preparare nel tajine di terracotta e devo dire che ho scoperto tantissime ricettine interessanti. Questa tajine in particolare sembra davvero gustosa!!!
    Brava per la cura e l’attenzione che metti nel tuo blog!!

    • Afrodita says:

      Ciao Cristina, grazie per i complimenti!!! Anch’io utilizzo spesso il tajine, anche per cucinare cibi italiani,e lo trovo davvero insostituibile. Sono contenta che ti siano piaciute le mie ricette e spero che passerai ancora a trovarmi!!!
      A presto

    • Afrodita says:

      Ciao Federica, sono davvero felice che sia venuto buono!!! Grazie per avermi lasciato il tuo feedback, spero che proverai altre ricette e tornerai tra le pagine del mio blog 😉

Lascia un commento

Vota questa ricetta: