Tranci di pesce persico in panure croccante alle erbe aromatiche ed olive

Risultato finale

Finalmente, dopo varie settimane, riesco a trovare un attimo di tempo per postare una nuova ricetta!!! Questo è un piatto semplicissimo e velocissimo da preparare, ma allo stesso tempo molto gustoso e piacevole, grazie alla panure alle erbe aromatiche e olive, realizzata con pane casereccio, che la rende davvero croccante (non c’è paragone con il solito pangrattato già pronto!!). Una sera, alcuni mesi fà, ho improvvisato una cena utilizzando questi ingredienti, e da allora, ogni tanto, la mia famiglia mi chiede di replicare. Per chi non lo conoscesse, il persico o persico reale, è un pesce di acqua dolce, originario dell’Europa centro-settentrionale e dell’Asia fino alla Siberia. E’ autoctono nel nord Italia e vive in ambienti fluviali e lacustri. Cucinato fritto o alla griglia è un piatto comune nei paesi Scandinavi. Quello che si trova solitamente in pescheria in realtà è di una specie africana, nota come Persico del Nilo, pescata soprattutto nel Lago Vittoria.

Tranci di pesce persico in panure croccante alle erbe aromatiche ed olive
Autore: 
Tipo di ricetta: Secondi
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4 persone
 
Ingredienti
  • 700 g di filetti di pesce persico (circa 2 filetti grossi da 350 g ciascuno)
  • 70 g di olive verdi denocciolate (peso da sgocciolate)
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 2 rametti di timo fresco
  • 6 foglie di salvia fresca
  • 1 pagnotta di pane casereccio con crosta per un totale di circa 180 g (io ho usato un pezzo di pane integrale e un pezzo di ciabatta)
  • pepe nero da macinare
  • 1 cucchiaino di sale marino integrale grosso
  • olio extra vergine di oliva
Istruzioni
  1. Tagliare i filetti di pesce persico in tranci controllando che non ci siano lische
  2. Mettere in un tritatutto il pane tagliato a pezzetti, gli aghi del rosmarino tolti dai rametti, le foglie di timo, le foglie di salvia, le olive, un pò di pepe nero appena macinato e un cucchiaino abbondante di sale marino integrale e tritare bene il tutto fino ad ottenere una panure uniforme
  3. Ungere con l'olio d'oliva il fondo di una pirofila bella grande
  4. Passare i tranci di pesce persico nella panure alle erbe aromatiche su entrambi i lati, pressando bene con le mani per farla aderire e poi disporli nella pirofila
  5. Cospargere i tranci con un filo di olio d'oliva ed eventualmente con la panatura rimasta
  6. Infornare in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20/25 minuti e terminare la cottura utilizzando la funzione grill per qualche minuto in modo che si formi una bella crosticina croccante
Note
Se l'umidità naturale del pesce non fosse sufficiente per far aderire bene la panatura ai tranci, basterà bagnarli leggermente con un pò di acqua.

Tranci di pesce persico

Lascia un commento

Vota questa ricetta: