Pesce spada al cartoccio alle erbe aromatiche con pomodori Datterini e olive Taggiasche

Risultato finale
Cucinare significa anche seguire i ritmi delle stagioni, utilizzando i prodotti disponibili in natura nei vari  periodi dell’anno, e creando delle pietanze in armonia con la temperatura esterna. Con il caldo di questa estate, è indispensabile consumare cibi freschi e leggeri. Il pesce, la verdura, la frutta, i frullati e i tanto amati gelati,  sono cibi particolarmente indicati in questa stagione. Per evitare che la cucina si trasformi in un girone dell’inferno, è preferibile non accendere il forno, e preparare dei piatti veloci, con pochi grassi. Questa è la ricetta ideale, dal sapore tipicamente estivo, leggera, aromatica, delicata, e con una velocissima cottura al cartoccio sul fornello, praticamente senza grassi aggiunti, dove la dolcezza dei pomodorini, la sapidità delle olive, e il profumo delle erbe aromatiche, esaltano il sapore delicato del pesce spada.

Pesce spada al cartoccio alle erbe aromatiche con pomodori Datterini e olive Taggiasche
Autore: 
Tipo di ricetta: Secondi
Cucina: Italiana
Tempo di Preparazione: 
Tempo di Cottura: 
Tempo Totale: 
Porzioni: 4 persone
 
Ingredienti
  • 800 Kg di pesce spada in 4 tranci
  • 600 g di pomodori Datterini
  • 70 g di olive Taggiasche denocciolate
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale marino integrale
  • pepe verde
  • 1 limone piccolo (oppure un lime)
  • erba cipollina fresca
  • prezzemolo fresco (o coriandolo)
  • menta fresca
  • timo fresco
  • basilico fresco
Istruzioni
  1. Lavare i pomodori datterini e tagliarli a metà. Mettere sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio d'oliva e uno spicchio d'aglio pelato, farlo imbiondire e poi aggiungere i pomodorini, salare leggermente, e cuocere a fuoco vivace per 5 minuti. Spegnere il fuoco, eliminare l'aglio e tenere da parte
  2. Tritare finemente al coltello qualche foglia di ciascuna erba aromatica e aggiungervi uno spicchio d'aglio privato del germe interno e tritato in uno spremiaglio
  3. In una ciotola mescolare il succo del limone (o del lime) con il trito di erbe aromatiche, un pizzico di sale sale e il pepe verde macinato al momento.
  4. Eliminare dai tranci di pesce la grossa lisca centrale e tagliarli a metà. Disporre ogni trancio in un rettangolo di carta da forno utilizzata in doppio strato
  5. Spennellarle ciascun trancio con il trito di erbe aromatiche, ricoprire con alcuni pomodori Datterini, insieme al loro liquido di cottura, e qualche oliva Taggiasca
  6. Richiudere ogni trancio all'interno della carta da forno, creando dei cartocci a forma di caramella, fermandoli ai lati con dello spago da cucina
  7. Inserire i cartocci in una teglia e cuocere sul fornello a fiamma bassa per circa 10 minuti. Verificare la cottura del pesce aprendo l'angolo di un cartoccio, se la carne è bianca il pesce è pronto (non prolungare la cottura per evitare che il pesce si asciughi). Lasciare riposare per alcuni minuti prima di portarli in tavola.
  8. Portare i cartocci direttamente in tavola, in modo da poter gustare tutto il loro profumo e sapore.
Note
Se avete tempo, preparate i cartocci in anticipo e lasciateli riposare in frigorifero per qualche ora prima di iniziare la cottura. Gli aromi e i sapori avranno il tempo di amalgamarsi tra di loro e di rendere il pesce ancora più buono
Per la cottura al cartoccio evitate di utilizzare la pellicola in alluminio: a contatto con cibi molto acidi o molto salini e sottoposta al calore del fornello potrebbe rilasciare delle sostanze tossiche nei cibi

Pesce spada al cartoccio

Lascia un commento

Vota questa ricetta: